A Caccia di Comete e Asteroidi

 

A caccia di Comete e Asteroidi è una mostra fotografica che ha seguito il viaggio delle sonde Dawn e Rosetta, utilizzando le ultime scoperte di queste due missioni spaziali per raccontare la scienza dei corpi minori del Sistema Solare. A caccia di Comete e Asteroidi è una mostra divulgativa prodotta dall’INAF-IAPS con il supporto dell’associazione culturale Speak Science. La mostra, composta da 26 pannelli fotografici facilmente trasportabili ed esponibili, è pensata come itinerante ed è stata prestata a varie Scuole e strutture nel corso del 2015.

 

Per le foto di questa mostra, visitare questa pagina.

 

 

VERSIONE DIDATTICA DIFFUSA

La mostra ha una versione lowcost pensata appositamente per essere ospitata dalla scuole che vorranno aderire al progetto. Alle scuole verrà chiesto di allestire la mostra nelle proprie strutture e organizzare delle giornate di apertura al pubblico, coinvolgendo i ragazzi che verranno formati per fare da guida al percorso scientifico. Alle scuole verranno inoltre forniti i materiali didattici necessari per realizzare dei laboratori di accompagnamento alla mostra.
Il progetto è adatto a tutte le scuole (dalle elementari ai licei) e verrà richiesto un contributo per coprire le spese.

 

ATTENZIONE: Se sei un insegnante e rappresenti una scuola italiana che potrebbe partecipare ospitando la mostra, visita questa pagina dell’Associazione Speak Science e segui le indicazioni per avere maggiori informazioni.


La mostra è stata allestita nelle seguenti occasioni:

 

– Dal 10 Aprile 2015 , la mostra è allestita presso il Palazzo dei Normanni di Palermo, dove l’Osservatorio di Palermo organizza visite guidate per le scuole e per il pubblico. Per la giornata di inaugurazione della mostra a Palazzo dei Normanni, visita questa pagina

 

– Nella settimana di apertura della scuola a Gennaio 2015 ,  la mostra è stata allestita presso la Scuola Umberto Nobile di Ciampino nell’ambito del progetto didattico “In viaggio con la cometa” in via di realizzazione con la classe III A. Si ringraziano per il  supporto la Professoressa Tiziana Cesarini, il Dirigente Scolastico prof.ssa Maria Teresa Martelletti e Loreanzo Chiaravalloti.

 

 

– Nella settimana dal 01 al 05 dicembre 2014, in occasione della settimana di apertura al pubblico, la mostra è stata allestita presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale ITIS “G. Giorgi” di Roma.  Si ringrazia il Professor Franco D’Angelo per la collaborazione.

 

 

– il 20, 21 e 24 Novembre 2014, presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi di Roma Tre (Via Ostiense 159),in occasione di una manifestazione organizzata nell’ambito del progetto educativo  “Astronomia per lo sviluppo – Scienza e integrazione multiculturale ” un’iniziativa del Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università Roma Tre, in collaborazione con il Museo del Balì  e con il contributo economico del MIUR e della Regione Lazio. Per queste tre giornate di apertura, dalle 9:30 alle 16:00, circa 1000 ragazzi appartenenti alla scuole romane partecipanti al progetto sono stati ospitati per una serie di eventi, conferenze, lezioni e proiezioni.