IAPS instruments and projects for Solar System's exploration
Header

VIRTIS su Venus Express

VIRTIS (Spettrometro ad Immagine per il Visibile ed Infrarosso Termico) è uno strumento alquanto complesso, operante nell’intervallo spettrale compreso tra 0.3 e 5 µm, inizialmente sviluppato per lo studio in telerilevamento della cometa Wirtanen per la missione spaziale Rosetta. I piani focali sono costituiti da CCD e sensori infrarossi con alta sensibilità che permettono di osservare anche sorgenti con bassa emissione. Grazie alla elevata flessibilità delle modalità operative di VIRTIS, queste caratteristiche sono perfettamente adeguate per lo studio dell’atmosfera di Venere, sia sul lato giorno che su quello notte. VIRTIS ha dunque lo scopo di fornire un studio 4-dimensionale dell’atmosfera di Venere (immagini 2D + dimensione spettrale + variazioni temporali); le variazioni spettrali permettono di sondare l’atmosfera a diversi livelli, dal suolo fino alla termosfera. Le specifiche di VIRTIS nell’infrarosso sono egregie per il monitoraggio termico dell’atmosfera sul lato notturno (Taylor et al, 1997) e permettono di ottenere una tomografia dell’atmosfera sino alla superficie.

External Links to know more:

IAPS VIRTIS VEX website