Highlight

Congresses @  IAPS

4-8 February 2019, XIV Congresso Nazionale di Scienze Planetarie, Florence

Contracts @ IAPS 

See the last contracts in Amministrazione Trasparente (in italian) 

Next EPO Activity

15&16 November 2018, IAPS paticipates to LIGHT IN ASTRONOMY: INAF open week

Info

About Us Find us Contacts Workshops Congresses Webmail CED Area Riservata

IAPS is situated in the area of the city of Rome and belongs to the italian INAF (National Institute for Astrophysics)

IAPS News

  • WEB SEMINAR IAPS

    WEB SEMINAR IAPS

    Wednesday 27 May 2020 11AMSami Dib – Laboratoire d’Astrophysique de Bordeaux, France The 1001 modes of Star Formation   Star formation …Read More »
  • INAF e la Didattica online

    INAF e la Didattica online

    L’IAPS ristruttura la sua offerta didattica e divulgativa con una serie di videolezioni, videopillole, schede didattiche e tante altre offerte online, …Read More »
  • Seminari Febbraio

    Seminari Febbraio

    Mercoledi 19 Febbraio 2020 ore 11:00, IB09 Andrea Possenti (INAF/OA Cagliari) The power of radio astronomy in science saperne di …Read More »
  • Seminari Gennaio

    Seminari Gennaio

      Mercoledi 30 Gennaio 2020 ore 11:300, IB09 – Barbara Balmaverde (INAF/OA Torino) The MURALES project: a MUse RAdio Loud Emission …Read More »
  • Seminari Dicembre

    Seminari Dicembre

    Mercoledì 11 Dicembre 2019 ore 11, Aula IB09 Enrico Corsaro – INAF OA Catania- Asteroseismology as a way to probe the …Read More »
Old News

EPO activities

MEDIAINAF News

RSS MEDIA INAF

  • Crew Dragon è in volo, SpaceX entra nella storia
    Lancio avvenuto con successo alle 21:22 ora italiana di oggi, sabato 30 maggio. La missione Demo-2 della Nasa segna un’epoca: per la prima volta in assoluto una compagnia aerospaziale privata manda in orbita un equipaggio umano. L’arrivo alla Stazione spaziale è previsto per domani pomeriggio attorno alle 16:30
  • Nucletouch, tavola periodica che va dritta al cuore
    In un articolo pubblicato su Foundations of Chemistry, due fisici della Kyoto University propongono una nuova tavola periodica che, invece di organizzare gli elementi sulla base degli elettroni attorno ai nuclei, guarda ai “gusci di protoni” nel nucleo. Con il commento di Sergio Cristallo, ricercatore all’Inaf d’Abruzzo ed esperto di nucleosintesi
  • Sole agitato: visto un brillamento del nuovo ciclo
    Il satellite Stereo A lo ha osservato alle 09:00 ora italiana di ieri, venerdì 29 maggio. Un brillamento a raggi X della classe M1.1, seguito da un’espulsione coronale di massa registrata da Soho della Nasa. Era dal 20 ottobre 2017 che non veniva osservato un brillamento di questa intensità